Honduras: tensión a horas de la asunción de Xiomara Castro

A sólo una semana de la asunción de la presidente electa de Honduras, Xiomara Castro, en el país estalló un duro conflicto político que pone en riesgo la estabilidad institucional. 20 de los 50 diputados elegidos en noviembre por el Partido Libertad y Refundación (Libre), desconocieron el acuerdo sellado en octubre por la presidente electa … Continúa leyendo Honduras: tensión a horas de la asunción de Xiomara Castro

La escalada de tensión en Ucrania

Reconstruimos brevemente la historia de las tensiones surgidas alrededor de la posición de Ucrania en la geopolítica de Europa oriental. Desde los debates sobre la ampliación de la OTAN, pasando por la anexión de Crimea y los movimientos de tropas registrados en los últimos días, intentamos entender porqué la frontera entre Rusia y Ucrania se … Continúa leyendo La escalada de tensión en Ucrania

Argentina: gruppo Dem si schiera a favore di Buenos Aires nella negoziazione con il Fmi

16 rappresentati del Partito Democratico al Congresso degli Stati Uniti hanno elevato al Segretario del Tesoro, Janet Yellen, una richiesta di revisione della posizione di Washington intorno alla negoziazione del debito da 44 miliardi di dollari che l'Argentina mantiene col Fondo Monetario Internazionale. Il gruppo, guidato dalla rappresentante dello Stato di New York, Alexandria Ocasio-Cortez, … Continúa leyendo Argentina: gruppo Dem si schiera a favore di Buenos Aires nella negoziazione con il Fmi

Argentina: a un anno dalla legalizzazione dell’aborto

A un anno dall’approvazone della legalizzazione dell’aborto in Argentina, istituzioni, movimenti sociali e organizzazioni femministe coincidono nel sostenere che il bilancio generale è positivo. Secondo il Ministero della Sanità argentino, dall’entrata in vigore della legge fino al 30 novembre scorso sono state praticate 32mila 758 interruzioni di gravidanza in condizioni sicure. 1.243 istituzioni sanitarie pubbliche … Continúa leyendo Argentina: a un anno dalla legalizzazione dell’aborto

Cile: epidemiologa rappresentante dei movimenti sociali eletta presidente dell’Assemblea Costituente

Dopo otto tentativi a vuoto, la rappresentante della lista Movimenti Sociali Costituenti all'Assemblea Costituente cilena, María Elisa Quinteros, ha ottenuto i 78 voti necessari per essere eletta come presidente dell'organo incaricato di scrivere la nuova costituzione del paese, e che dovrebbe essere consegnata entro luglio. Odontoiatra ed epidemiologa ricercatrice presso l'Università di Talca, Quinteros sostituirà … Continúa leyendo Cile: epidemiologa rappresentante dei movimenti sociali eletta presidente dell’Assemblea Costituente

Nicaragua: riapre l’ambasciata cinese dopo 31 anni di assenza

La Repubblica Popolare Cinese ha riaperto la propria sede diplomatica a Managua dopo la ripresa della relazione bilaterale col governo di Daniel Ortega annunciata a sorpresa lo scorso 9 dicembre. La cerimonia si è svolta alla presenza del ministro degli esteri Denis Moncada e il nuovo ambasciatore Yu Bo nell'edificio dove fino a un mese … Continúa leyendo Nicaragua: riapre l’ambasciata cinese dopo 31 anni di assenza

Brasile: Fmi abbandona il paese dopo le accuse del ministro dell’economia

Il Fondo Monetario Internazionale ha annunciato la chiusura del proprio ufficio di Brasilia a partire dal 30 giugno del 2022, dopo lo scontro aperto nelle ultime settimane col ministro dell'economia Paulo Guedes, che accusa l'organismo di aver diffuso previsioni errate sull'andamento del paese. “Sono venuti qui per prevedere un calo del 9,7% del PIL nel … Continúa leyendo Brasile: Fmi abbandona il paese dopo le accuse del ministro dell’economia

Il Nicaragua rompe relazioni con Taiwan e riconosce il governo di Pechino

Il governo nicaraguense di Daniel Ortega ha ufficializzato ieri la rottura delle relazioni con la Repubblica Cinese (Taiwán) e il riconoscimento del “principio di una sola Cina”, condizione imposta da Pechino per lo stabilimento di un legame diplomatico con la Repubblica Popolare.  Si tratta dell'ennesimo paese centroamericano che decide di abbandonare le proprie relazioni con … Continúa leyendo Il Nicaragua rompe relazioni con Taiwan e riconosce il governo di Pechino